Andrea & Natalia Photography
/
CHIEDI INFORMAZIONI
CONTATTI
B

Bridge CC non risponde

Tutti noi che usiamo Bridge CC quotidianamente sappiamo che il browser di immagini fornito da Adobe non è mai stato particolarmente veloce nel gestire le miniature e le anteprime. Negli anni Bridge CC si è evoluto riuscendo a migliorare le funzionalità e le prestazioni, succede però a volte di avere problemi e di non riuscire a risalire alla causa del malfunzionamento e del rallentamento che ha improvvisamente colpito il programma.
Uno dei problemi più comuni e irrisolti è la richiesta di aiuto perché Bridge CC ha improvvisamente smesso di rispondere e tra un comando e l’altro capita di dover aspettare anche 10 o 15 secondi.

Il lavoro che si poteva svolgere in un giorno
diventa frustante e lento

invece di chiudere la giornata positivamente
adesso devi rimandare
al giorno dopo
perdendo tempo e pazienza!

Le istruzioni fornite da Adobe a riguardo sono comuni consigli sul cancellare la cache, disinstallare e reinstallare il programma, provare ad eseguire il loro software di pulizia,il Creative Cloud Cleaner Tool. A volte viene richiesto di controllare il file host.

Bridge CC si blocca e smette di rispondere ai comandi
A volte ci vogliono anche 10 o 15 secondi prima di riprendere il lavoro

Una possibile soluzione al problema che non viene detta tra i consigli del sito Adobe potrebbe essere quella di controllare tra i preferiti.
Il pannello dei Preferiti di default si trova in alto a sinistra oppure se non è già attivo potete abilitarlo tramite il menù Finestra->Pannello Preferiti

Preferiti-BridgeCC-freeze-hang

Finestra-Pannello-Preferiti-BridgeCC-freeze-hang

Molto banalmente, e ingenuamente, il problema potrebbe dipendere dall’avere dimenticato nel Pannello Preferiti un collegamento ad una risorsa non più disponibile. Ed è questo il motivo del rallentamento di Bridge CC. Il programma di Adobe cerca costantemente in background il collegamento con la risorsa mancante e non trovandolo va in stallo e smette di rispondere ai comandi, a volte anche per diversi secondi.

Basterà cancellare i link errati nel Pannello Preferiti preferiti e Bridge CC riprenderà ad essere di nuovo fruibile senza più rallentamenti inspiegabili e apparentemente casuali.

Comments

purtroppo il tuo consiglio non ha risolto il problema che ho anche io in questo periodo. Bridge è decisamente un programma da abbandonare per qualcosa di più veloce e funzionale nella gestione delle immagini raw

Grazie del tuo commento! Il mio articolo è specifico di un problema che avevo riscontrato usando Bridge in rete, avere un collegamento tra i preferiti ad una risorsa non più disponibile che rendeva Bridge inusabile (si impallava per secondi prima di poter dare un comando). Per velocizzare Bridge ho provveduto a spostare la cache su un disco SSD dedicato. Resta comunque un software “lento” se paragonato a visualizzatori classici come per esempio FastStone Image Viewer http://www.faststone.org/ che uso per una iniziale scrematura delle foto

Add Your Comment

CLOSE MENU